Highway 61


  Playlists

Listen to...

"Un Mondo
Di Musica"


LIVE...

Every Tuesday
from
9.00 to 12.00 p.m.

(Italian hour)

 

 


 

Ascolta le vecchie puntate di "Un Mondo Di Musica"

 

Prima di “Highway 61” esisteva, ed esiste tuttora, “Un Mondo di Musica” o, come sarebbe più opportuno chiamarlo adesso, “Musica Senza Frontiere”!

Questo programma infatti è nato a Radio Voce Spazio più di vent’anni fa, per la precisione nel giugno del 1990, al fine di recuperare ed ampliare alcune mie precedenti esperienze presso emittenti storiche come Radio Alessandria International e Radio Cosmo (due fra le prime “radio libere” ad aver visto la luce in Italia).
E’ all’interno delle mie trasmissioni “rock” (in senso lato) condotte in quelle sedi che ho cominciato a proporre, timidamente ma con una certa frequenza, suoni “diversi”, basati sulla tradizione, come blues, country e folk, all'inizio dunque quasi sempre originari dei paesi cosiddetti “musicalmente più evoluti”.
Sin dal principio però “UMDM” si è posto obiettivi più ambiziosi, incorporando a mano a mano una più ampia selezione di folk e roots music provenienti d
a ogni angolo del pianeta, proprio mentre parallelamente nasceva e si sviluppava il fenomeno della “world music”.
“Un Mondo Di Musica” ha cercato di inserirsi a suo modo  in tale contesto, cercando, nella consapevolezza dei propri limiti, di esplorare tutte le forme musicali che in qualche maniera fossero più o meno correlate o che comunque traessero  ispirazione dalle fonti musicali tradizionali e/o popolari, senza limiti e barriere di tempo, di lingua, di cultura, forma e concezione.

Da un po’ di tempo a questa parte tuttavia il programma è ulteriormente cambiato nei contenuti, fermo restando l’interesse primario verso folk,  roots & world music che restano l’asse portante (e da qui che nasce in effetti l’idea di abbandonare la sua originale denominazione in favore di “Musica Senza Frontiere”); negli ultimi anni infatti ho scelto di concedere ulteriore  spazio alla canzone d’autore (soprattutto italiana), aprendo anche qualche spiraglio al jazz e comunque privilegiando sempre le produzioni indipendenti.

Ogni settimana inoltre “UMDM” ospita in diretta telefonica (e quando possibile in studio) un protagonista della musica italiana, offrendo uno spazio ideale per presentare la propria  carriera musicale e/o il più recente lavoro discografico.
La trasmissione in questi anni ha ospitato diversi grandi nomi della scena musicale italiana (fra i quali Teresa De Sio, Ambrogio Sparagna,
Massimo Bubola, Franco Morone, Edoardo De Angelis, Raiz, Stormy Six, Cisco, Maurizio Martinotti, Giampiero e Roberta Alloisio, Lucilla Galeazzi, Modena City Ramblers, Michele Gazich, Claudio Rocchi, Marta Sui Tubi, Daniele Sepe, I Luf, Enzo Avitabile, Beppe Gambetta, Agricantus, Finaz, Max Manfredi, Riccardo Tesi, Massimo Altomare, Franca Masu, Lou Dalfin, Eugenio BennatoGiovanna Marini, Massimo Priviero, Carlo Muratori…) ma anche numerosi  gruppi ed artisti emergenti e più occasionalmente musicisti stranieri (come Paul Brady, Karl Potter, Ceumar, Nina Andersen, Mafalda Arnauth, N'Faly Kouyateh, Kay McCarthy, Chris Daniels, Tatè Nsongan,Victor Vertunni, Marzouk Mejri, ecc. ecc.), sia residenti in Italia che di passaggio nel nostro paese.

“Un Mondo Di Musica” va in onda settimanalmente, sulle frequenze di Radio Voce Spazio, ogni martedì sera, a partire dalle ore 21.00 sino alle 24.00, ma anche in streaming su
www.radiovocespazio.it oppure su www.worldmusicsounds (a quest'ultimo link, al momento sono però disponibile soltanto le repliche).
Il programma propone per lo più novità discografiche provenienti e riguardanti ogni parte del mondo, con una certa attenzione rivolta anche ai fenomeni musicali nostrani. La trasmissione tuttavia cerca spesso di aprire una finestra sul passato grazie ad una certa attenzione rivolta verso le molte ristampe che invadono quotidianamente il mercato discografico.